Il racconto di Rosalba e Sara | ERASMUS+ YOUTH EXCHANGE A VESZPRÉM, UNGHERIA - 3-11/04/18

L'hai mai visto il colore del cielo?
Quello lo vedi davvero solo quando sei tra le nuvole, su un aereo con le tue aspettative, il tuo entusiasmo e le tue paure.
Guardi giù dal finestrino, e scopri che in realtà il mondo è immenso, e vale la pena scoprirne ogni dettaglio.
L'Erasmus+ è aprire la tua mente, lasciar entrare nuovi volti, nuovi sorrisi, nuovi sogni. Perché in breve tempo quelli che erano 40 sconosciuti provenienti da Italia, Turchia, Germania, Lituania, Polonia, Serbia, Grecia e Ungheria diventano la tua famiglia.
E dalla tua famiglia imparerai tanto, ogni giorno. Imparerai a ballare il Sirtaki, celebrerai la Pasqua Ortodossa con i Greci, mangerai favolosi piatti Lituani, berrai la Palinka Ungherese e la Vodka Polacca, e ti potrà anche capitare di passare la notte a leggere il futuro da una tazzina di caffè Turco.
A Veszprem, in questa prima esperienza di Erasmus+, abbiamo davvero capito cosa significhi Europa. Europa è essere a casa ovunque, perché ognuno di noi seppur differente, ha scoperto in realtà di appartenersi, di essere più simile di quanto pensasse.
Erasmus+ è anche accorgerti che il tuo paese, quello che tanto critichi ogni giorno, in realtà è quello che ti riempie il cuore d'orgoglio, e avrai sempre voglia di trasmettere agli altri la passione per le tue tradizioni.
L' Erasmus+ è un'esperienza di breve durata é vero, ma intensa, ogni istante è passato a scoprire nuove realtà, a scoprire le vite e le abitudini dei tuoi compagni di viaggio e insieme a scoprire te stesso.
È come vivere in una bolla, niente di quello che succede al di fuori può turbarti perché tu sei lì, con i tuoi compagni d'avventura, in quell'angolo di mondo che assomiglia tanto ad un posto perfetto, a tal punto che dover dire addio a quel frammento di paradiso sarà il momento più difficile di tutto il viaggio. Una volta tornato a casa senti di non essere più la stessa persona, qualcosa in te è cambiato, sei una persona diversa, un po' più completa perché adesso ti porti nel cuore un frammento di ogni singola persona che è stata sinonimo di casa per qualche giorno, di tutte le bellezze che i tuoi occhi hanno ammirato e di tutte le lezioni di vita che tue orecchie hanno ascoltato.

Post più popolari